Sono di Casablanca, laureata in Letteratura francese, ho frequentato corsi di informatica e so scrivere a macchina. Sono in Italia da 11 anni. Inizialmente non ho avuto grandi problemi, visto che sia io che mio marito lavoravamo. La situazione è diventata difficile quando mio marito non ha più contribuito alle spese della famiglia: da sei anni è a casa e io da sola mando avanti tutte le responsabilità. Conosco il Cav da tempo perché andavo per i vestitini della mia bambina che oggi ha 9 anni, poi per il pacco alimentare. Però l’ho conosciuto meglio quando ho avuto “un bello schiaffo: due gemelli” (*). Allora sono andata direttamente al Cav e il personale era felice. Lì ho trovato aiuto psicologico e sostegno. Lo provi subito già da come ti guardano, ti ascoltano o ti accarezzano…

Ti danno la mano, ti forniscono di pannolini, latte, pappine durante il primo anno, i vestiti quando hai bisogno. E per non farmi perdere il lavoro mi hanno pagato una parte dell’asilo nido per un anno. L’anno successivo non erano d’accordo, però ho chiamato dicendo che avevo bisogno ed erano ancora disponibili, nonostante la difficoltà economica che avevano perché non c’ero solo io… Come faccio a tralasciare questa parte della mia vita? Tante volte ho pianto perchè al mio paese non ci sono questi aiuti. Ho chiesto ad altri centri, niente. Allora sono veramente molto grata al Centro, alla solidarietà, alla generosità del suo personale. In cambio di tutto l’aiuto economico e psicologico che ho ricevuto ho detto che volevo offrirmi per delle attività che contribuissero ad aiutare il Cav che è veramente un Centro Aiuto alla Vita. Ho scritto, però “con la penna” non riesco mai a descrivere proprio quello che sento.

(*) L'espressione rappresenta il suo stato d’animo di allora.

Una mamma marocchina ha scritto di suo pugno una bella testimonianza tutta in italiano per ringraziare il Cav dell’aiuto che le ha offerto. Dice che comunque con la penna non riesce a dire fino in fondo quello che sente verso il Cav che l’ha aiutata molto nella sua situazione.


CAV MERATE
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA BRIANZA LECCHESE ODV

Via Don Borghi 4 - 23807 Merate LC - Tel/Fax 039-9900909 Partita IVA 94020770130