Mi sono inserita in questa attività quasi naturalmente, senza avere propositi specifici di arrivare lì. Avvertivo dentro di me l’esigenza di imparare ad amare e un bisogno di temperare la mia sensibilità a quell’apertura all’amore che c’è in ciascuno di noi e che necessita di manifestarsi concretamente, per gustare le gioie vere che danno il senso alla nostra vita. E’ stata in questa disposizione d’animo che lo Spirito mi ha guidata e condotta a vivere esperienze forti come quelle del Cav. Non immaginavo certo di trovarmi a contatto di tante e tali situazioni paradossali che lasciano sconvolti per la crudezza della realtà che le persone si trovano a dover affrontare.

In questo clima di urgente bisogno a tutti i livelli: materiale,morale, spirituale, psicologico, sociale, l’Associazione si sforza di rispondere, offrendo in ogni circostanza l’amore che ciascun componente operativo ha e si impegna a maturare. Io sono stata proposta ad operare nell’ufficio accoglienza.
Un settore molto delicato dove ascolto, comprensione e discrezione sono indispensabili per accogliere, mettere a proprio agio e rinfrancare coloro che si rivolgono a noi. Questo comporta un agire su se stessi per poter crescere nella carità e ciò ci riempie di soddisfazioni appaganti.
Cos’è allora il Cav se non l’attuazione della Parola che risuona nel nostro cuore e lo apre alla gioia della speranza?

Giusi


CAV MERATE
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA BRIANZA LECCHESE ODV

Via Don Borghi 4 - 23807 Merate LC - Tel/Fax 039-9900909 Partita IVA 94020770130